La bufala di “Steve Jobs: immigrato”

 

stevejobs_bufala

L’informazione che gira sui media sociali

la sua famiglia (farisaica) è stata espulsa dalla siria per la sua criminalità. poi il suo padre è diventato un mafioso di las vegas, un capo di un casinò. quando ha nato “steve jobs” (pseudonimo), ci sembra di avere paura che i suoi competitori gli volevano uccidere. (oppure può essere un altro scopo per nascondere il suo legame col suo figlio…)

comunque il padre ha scelto l’adozione con la protezione legale su della sua identità come suo padre e una coppia in california l’ha preso e l’ha chiamato steve jobs.

è stato un esempio di successo?

se guardate i video di jobs mentre le sue mostre di nuovi prodotti, uno dopo l’altro dovrebbe essere ovvio che lui non riesce programmare, risolvere problemi semplici, né aprire solo un emulatore del terminale. poi notate che è già dimostrato rigorosamente che lui non ha mai inventato o disegnato niente [1][2] (neanche il iPhone), e con un veloce controllo scoprite che gli enormi profitti della sua azienda vengono per lo più di processi abusivi negli stati uniti…quindi anche il dominio di apple sul mercato è un albatro intorno suo (morto) collo.

cd714bf1a8972c5d31f41fce0bbdbfb5

Il vero inventore di quasi tutto correlato ai calcolatori è un Bianco, ignorato per la gloria di mafiosi, farisei, e banchieri

 

 

un’altra cosa nascosta su di lui è che era sodomita (vivendo nella città più infame per quello, san francisco) e non voleva una famiglia per tutta la sua vita. similmente il CEO concorrente Tim Cook probabilmente era suo compagno più importante. poi ci sono due medici che jobs ha impiegato per 1) dire che è morto di cancro di pancreas 2) tenere assolutamente segreta la sua cartella clinica.

quindi la vera storia della storia della famiglia “jobs” (Jandali) non è un esempio positivo dell’immigrazione interculturale-interrazziale, ma afferma ancora che è problematica.

https://lasvegassun.com/news/2011/aug/30/steve-jobs-father-longtime-reno-resident/

 

Annunci
Pubblicato in religione | Lascia un commento

L’inganno di “OSHO”

osho_osham1

Per chiunque desideri studiare yoga e meditazione, il nome più diffuso in libreria, in rete o in qualsiasi luogo e in qualsiasi media è quello di OSHO. Dopo aver lasciato un bel po’ di soldi  per acquistare il primo libro di yoga o per partecipare al primo corso di meditazione, vi accorgerete di quanto vi siete sbagliati.

Rajneesh Chandra Mohan (“OSHO”) o Chandra Mohan Jain (Hindi: चन्द्र मोहन जैन) è stato un criminale ricercato (con ordine di arresto) sia in India che negli Stati Uniti, a causa dell’ambigua gestione dei suoi ashram, che di fatto erano bordelli e case di spaccio.
È stato un terrorista, responsabile dell’avvelenamento di 751 americani[*].
Nel 1985 The Oregonian (il quotidiano locale dello stato dell’Oregon) ha pubblicato una serie di articoli che collegano la setta di Osho Rajneesh alla CIA. The Oregonian l’ha incriminato inoltre di traffico d’oppio, prostituzione, riciclaggio di denaro, incendio doloso, schiavitù, avvelenamenti di massa, intercettazioni illegali, deposito di pistole e armi biochimiche”.[†]

osho_RAJNEESHDrogato e dipendente dal protossido di azoto, muore il 19 gennaio 1990 alla giovane età di 58 anni[§]. Questo è il primo indizio che ci fa dubitare della sua forza spirituale: normalmente i maestri sono molto sani, abitano in montagna e, grazie alla loro salute, sono più indipendenti, autosufficienti e preparati alla rinuncia del contatto sociale e la vita cittadina, senza farmaci e medici sempre disponibili.

OSHO invece aveva sempre una pessima salute: appena trentenne soffriva già di encefalomielite mialgica, tante strane allergie, ipocondria, perpetua febbre, eccessiva stanchezza, fotofobia, intolleranza ortostatica, insonnia, dolori corporali, estrema sensitività a odori e sostanze chimiche, degenerazione nervosa.

Il fariseo che ha fondato l’ashram di OSHO, Marc Harris Silverman (marito di Sheela Ambalal Patel) con (((sei milioni))) di dollari (a sinistra); la sostenitrice principale del gruppo e farisea, Francoise Ruddy (a destra)

Nel 1981 scappa da Pune e dalla giustizia indiana, con l’accusa di frode fiscale e immigrazione illegale. Si stabilisce in Oregon, Stati Uniti, dove rimarrà fino al 1985.
Quì fonda illegalmente un falso ashram dal costo di sei milioni di dollari, finanziati dal fariseo Marc Harris Silverman (marito di Sheela Ambalal Patel).
Assieme a Francoise Ruddy, sua moglie e principale finanziatrice (farisea) e con l’aiuto della CIA, OSHO raggiunge lo scopo di 1) rendere infame il termine “culto” (“cult” in inglese) per disgregare i fedeli 2) distruggere milioni di ricercatori spirituali ricchi di potenziale positivo 3) sporcare il nome della religione e di Dio 4) contrastare e disgregare i cristiani.[☘]

osham_orgy

Foto originale della “meditazione” OSHO negli anni 80

E qual’è stato infine il suo insegnamento più importante? La sua malvagia teoria era basata sul concetto di peccare molto per stancarsi del peccato; ovvero, peccare all’estremo cura il peccato. Questa “teoria” viene spiegata nel nuovo documentario “Guru: Bhagwan, la sua segretaria e la sua guardia del corpo”:

La sua linea guida dice che la cosa più importante è scoprire chi sei attraverso una meditazione speciale, pensata per gli occidentali stressati, che non sono in grado di stare fermi ma anzi «devono muoversi tanto, sfogarsi e fare sesso con tutti per raggiungere l’illuminazione». [卐]

Visitando il sito internet di OSHO®[1] -ricco di copyright- veniamo poi informati (nella sezione FAQ) che, per soggiornare nell’ashram, dobbiamo essere muniti di un esame per l’AIDS/HIV con ovvio esito negativo…Chiaro indizio di promiscuità. A bambini ed esterni è vietato l’ingresso; il soggiorno è solo per adulti, che pagano profumatamente (€600-€2000 al mese per alloggio e pasti, vestiti, registrazione ed altre spese).[۞]
Christopher Hitchens (ateo/fariseo inglese e scrittore molto famoso) racconta di aver visto nell’ashram una donna derubata dei suoi vestiti e di come abbia dovuto compiere atti “indicibili” per riaverli.
Hitchens ha anche notato il motto affisso alla porta d’ingresso: “Lasciate qui le vostre scarpe e le vostre menti”[✡].

“Nel 1985 viene processato con 35 accuse federali (possesso di documenti di immigrazione falsi, etc.). Condannato, si dichiara colpevole[⛧] e accetta di lasciare gli Stati Uniti, pagando una multa di 40.000 dollari. Torna quindi a Pune, dove rimarrà fino alla sua morte.” [Manuel Guerra – «Diccionario Enciclopédico de las Sectas» [2]
La TV nazionale lo etichetta come magnaccia che sfrutta i suoi adepti e li esorta alla prostituzione [3].
Durante un discorso pubblico, loda il sesso fra genitori e figli; nel ranch in Oregon ha lasciato a uomini di mezz’età il permesso di fare sesso con ragazze pre-adolescenti [4].

Pertanto, il “patrimonio spirituale” che questo criminale ci ha lasciato include:

– famiglie volontariamente rovinate e separate (avete mai incontrato un seguace di OSHO ancora sposato…?)
– rapporti intimi, quotidiani e superficiali tra i seguaci
– matrimoni falsi per coprire l’immigrazione clandestina
– aborti e sterilizzazioni di donne, spesso con complicazioni chirurgiche
– migliaia di bambini negletti
– milioni di seguaci e ricercatori sinceri rimasti delusi e rovinati
– sorveglianza telefonica e bioterrorismo[5]

Uno dei crimini più gravi commessi da OSHO è stato l’uccisione di suo figlio, concepito con la sua segretaria e prima compagna “Vivek” (Christine Woolf), poi coattamente sterilizzata. Come dice l’organizzazione di OSHO, Vivek era “in preda a crisi depressive ed è stata trovata morta per overdose”.
Un rapporto ufficiale però è inesistente ed il corpo è stato cremato di nascosto durante la notte, quindi l’implicazione di assassinio è ovvia.[#]

Se siete davvero interessati ad una crescita spirituale, allora vi preghiamo di non essere truffati, attratti e ingannati dall’enorme quantità di libri scritti da questo demone. OSHO è un indegno e non un Indù.
Inoltre, vi preghiamo di sperimentare la castità e la meditazione attraverso il nostro programma ma soprattutto di passare da noi per provare la nostra tecnica, per porre domande e per iniziare assieme un viaggio attraverso la preghiera sincera che ci mette in comunicazione con Dio.

† Amen ed ॐ

NOTE:

*nel 1984 http://www.openthemagazine.com/article/world/an-affair-to-remember (“circa 750”)
http://meditation-handbook.50webs.com/osho2.html (“751”)
http://aangirfan.blogspot.it/2010/01/headley-and-cia-linked-to-rajneesh-cult.html
§la sua morte viene ben spiegata in questo articolo: http://meditation-handbook.50webs.com/osho2.html
Note dal suo “dentista”: http://www.sannyasnews.com/Articles/OshoDentalChair.html
http://www.sannyasnews.com/Articles/dental2.html
☘contemporaneamente, la CIA attuava altri progetti con gli stessi scopi, come il massacro di Jim Jones in Guyana (il collegamento è di un articolo nostro in inglese)
https://youtu.be/Pdx6FXuNMF8
https://youtu.be/sid40vLeMks
۞http://www.osho.com/visit/frequently-asked-questions#cost
http://www.osho.com/visit/frequently-asked-questions#Why%20the%20HIV/AIDS%20tests
Se quello non funziona, un archivio della pagina è qui:
https://web.archive.org/web/*/http://www.osho.com/visit/frequently-asked-questions
#http://www.openthemagazine.com/article/world/an-affair-to-remember
http://yogapredators.com/bhagwan-shree-rajneesh-osho/
Potete anche riferirvi a queste schermate:


⛧OSHO è un clandestino che si dichiara colpevole di frode e di aver mentito nella sua prima applicazione del visto nel 1984 (http://en.wikipedia.org/wiki/Rajneesh)

[1]tutto col diritto di stampa, proprietà e a scopo di lucro
[2]https://it.aleteia.org/2017/02/27/spiritualita-osho-panteismo-compatibile-cristianesimo/
https://youtu.be/QQceLofpx2c
il mio video popolare su questo tema:
https://youtu.be/DbfQXYvuFNM (solo in inglese)
[3]https://youtu.be/9ib8MdHT61k
[4]https://thoughtcatalog.com/jim-goad/2013/08/divine-pimpin-how-cult-leaders-use-sex-to-control-their-sects/
[5]http://youtu.be/EXNUvqTM9PY

Pubblicato in religione | Lascia un commento

Qual è la bibbia originale?

bibbia_giovanni_diodati
C’è l’abbiamo tantissime versioni della sacra bibbia, ed esce per forza la domanda, “Ma qual’è la migliore? Qual è la vera?” La risposta è semplice: tutte le edizioni di Diodati fino 1835. Preferisco la 1835 (qui in un unico documento pdf o qui in capitoli separati). Se preferite quella più vecchia ma ancora leggibile scaricate la 1641 [fonte]. Ancora meglio, possiamo usare un’applicazione cellulare che non ha gli errori del documento pdf come questo o questo. Un’applicazione per cellulare che va benissimo si trova qui.

Le idee fondamentali da afferrare sono:

  1. Legalmente, nessuna bibbia con un diritto di stampa (©) può essere vera
  2. La fonte deve essere solo Textus Receptus, ed ogni versione basata su oppure influenzata dei testi pagani/egiziani/alessandrini di Westcott Hort (cioè da Vaticanus e/o Sinnaticus) è falsa. Anche il testo maggioritario è inferiore di TR

Diritto di stampa

La legge di diritto di stampa impone che almeno il dieci percento dei contenuti siano diversi nel senso di significato e non solo la dicitura o formulazione delle frasi. Quindi, è assolutamente necessario usare una bibbia nel pubblico dominio.

Westcott Hort, Vaticanus e Sinnaticus

Le versioni basate su questi testi combinano l’errore tipo “più vecchio = più originale”. Infatti, con la bibbia, il contrario è la verità: il testo più usato e quindi più copiato, tradotto, e diffuso è quello vero. Vaticanus e Sinnaticus sono testi dai seguaci di Origen, che non era neanche un cristiano, e che voleva negare la divinità di Gesù. Quindi, incidentalmente, è molto strano che questi formano la base della bibbia cattolica. Ma, ad essere onesti, quasi tutte le bibbie in giro, nei recenti cento anni in quell’età vicino l’apocalisse, sono basate di questi.

Bibbie di Altre sette

Sono confermati di essere dalla massoneria le sette dei mormoni e testimoni di Geova. I fonditori di quelle sette sono dichiarati a cielo aperto di essere massoni. La massoneria è una mafia per bianchi che cercano di diventare farisei. Ovviamente le sue versioni della bibbia sono false e molto sconsigliabili, anche prima di dargli un occhio.

La bibbia cattolica

La Diodati è infatti una bibbia cattolica, ma in quel tempo erano due zone della chiesa ufficiale, quello di Roma e l’altro della chiesa italica. La nuova ed universale bibbia cattolica, invece, ed anche quella di quei tempi antichi a Roma, è basata di Vaticanus e Sinnaticus, cancellando per motivi dottrinali oltre di sei mila frasette della bibbia originale e cambiando tanto tanto altro dentro e quindi è sicuramente sconsigliabile.

Perché l’hanno cambiato?

L’imperatore Claudio Flavio Giuliano era un pagano chi voleva sottomettere i Cristiani e perciò ha fatto il cambiamento del sabato (lett. “giorno di riposo”) al giorno del sole, la domenica, perché effettivamente pagani sono luciferini e adorano il sole fisico come un simbolo di lucifero. La chiesa cattolica ha cambiato l’idea di battesimo un po’, da non solo un affermazione da un adulto nuovamente dedicato in Cristo (che è il concetto biblico), ma anche un affermazione della famiglia che afferma la scelta di educazione per un figlio.

Perché l’hanno salvato?

La bibbia è un libro molto difficile di decifrare, e in una società buona e giusta, un uomo non deve essere un verme di libri, ma un credente fedele e un contadino bravo. Quindi, mentre la nostra età dorata, l’epoca medievale, la bibbia era proibita. Questa proibizione continuava per 900 o mille anni per fare che dilettanti non girassero, pretendendo di essere traduttori o esperti di letteratura antica. Vediamo che non abbiamo sofferto a causa di questa legge, ma abbiamo avuto invece una società buona e giusta, con una gente umile e capace.

Martin Lutero, a pagamento e sostegno di farisei, andava ad aggredire la santa chiesa contro le sue corruzioni per promuovere corruzioni ancora più cattive. Era lo stesso dibattito o conflitto che abbiamo già visto nella rivoluzione francese fra i giacobini e i girondini, uguaglianza e gerarchia. È assurdo dire che un contadino può capire la bibbia o qualunque testo antico come un professionista che lavora in biblioteca o che fa traduzioni. Ma, ironicamente, le bibbie migliore esistono grazie a ugualitari, pervertiti e farisei che volevano testi che sembrano molto facili a capire, in uno stile molto artistico e convincente per ingannarci che potremmo essere capaci di capire una serie di testi che attraversano centinaia d’anni di storia, scritto in due diverse lingue e in qualche stilo secondo le diverse età e manieri dei diversi scrittori. Ci sono esperti di ogni mestiere, e ognuno col suo mestiere deve rispettare gli altri, e è questo che ci insegna il quarto comandamento e la gerarchia.

Quindi, insomma, mi raccomando. In generale, va meglio di non leggere la bibbia da soli e di leggere, invece, articoli da esperti in cui avete fiducia. Ma se dovete provare a leggerla da soli, perché vorrete controllare un esperto sospetto o perché non trovate nessuno affidabile, leggete la Diodati.

OM ed AMEN

Pubblicato in religione | Lascia un commento

Come odiare froci

In questi mesi usiamo questo simbolo come nostra grafica di scheda, un immagine che dà tanta felicità e rilassamento:

nogeigh

L’intenzione è ovvio: non accettare froci, cullaton, o finoci. Siamo liberi dalla tirannia frociosa. Siamo ambientalisti-fricchetoni-boemi che, invece di suicidarci per le vite di due alberi di 200 anni o di 200 cani a Green Hill, andiamo con coraggio contro la massa infettive di pedofili e schiavi di psicofarmaci, i froci, per conservare il nostro albero genealogico di 6.000 anni.

grids

Noi non siamo così, morendo in media all’età di 47, dipendenti dello stato, volendo farmaci ed interventi prima di andare sul serio all’inferno

La verità vi libererà. Questa libertà viene come una donna che non indossa il reggiseno più, o un uomo che spoglia le scarpe e corre su prato di una montagna pieno di fiori. Affermiamo la nostra eredità, obbediamo il quarto comandamento di onore i nostri genitori, e confessiamo: odiamo froci.

deusvult7

Siamo proprio così

Li odiamo come Gesù odiava e ha condannato alla morte un fico che non produceva frutto. Giudichiamo perché vogliamo la vita migliore non solo per noi, ma per tutta l’umanità. Abbiamo imparato che, nelle nostre tradizioni dal induismo, daoismo, buddhismo fino cristianesimo, di essere discriminante è eguale ad essere saggio.

no_culatton_donne.jpg

La gioia senza fine

卐ॐ† OM ed AMEN †ॐ卐

Pubblicato in religione | Lascia un commento

Andate scalzi per non andare all’inferno

A tutti voi con le scarpe. I vostri piedi sono caldi, trappolati e soffocati nelle pelli di bestie. Funghi crescono nelle fessure fra le dita. E quando andate c’è l’inquinamento più grave possibile: la velocità, e così accadono incidenti gravi, gli scontri in giro. Gettate rifiuti taglienti e pericolosi, passate in modo che i ginocchi e piedi vanno in rovina, e il sudore puzzolente radia dai vostri zoccoli.  Non sentite che inferno vi sta bruciando già da sotto? E i vostri piedi non sentono il cammino della vita o la Madre Terra. Perché non fate penitenza per la bulimia della forcella (ovviamente, “per l’amore”), lo scambio di saliva, o per mangiare cadaveri? Il materiale di scarpe viene da bestie scorticate vive, oppure è la pelle di bambini§. E di nuovo, arriviate a una tendenza di non sentire e di andare nell’ignoranza della terra sotto.

scalzo_profilo_di_san_francescoSanti scalzi

Contro l’ignoranza, l’abuso d’animali e lusso, San Francesco (“il libero” in vecchio tedesco) andava scalzo. Quando smettiamo, in generale, il peccare, gli attaccamenti, e le assuefazioni materiali, diventiamo le vere persone che siamo, e diventiamo liberi dalla schiavitù materiale. Raggiungiamo moksha, 自由自在 Zìyóu zìzài , lo stato di essere senza la burqa che copre anima. Anche il santo cristiano Johnny Appleseed (Giovanni/Uomo di Dio, “Semedimela”, Seminante di meli) quando seminava meli fra tutti gli stati uniti andava scalzo. C’è anche Santa Margherita da Cesolo, patrona di donne abusate e matrimoni difficili, e madre Teresa di Calcutta, che camminava con felicità anche nel freddissimo inverno pechinese. Ci sono anche gli ordini dopo San Francesco con le monache carmelitane scalze di Santa Teresa D’Avila, che probabilmente erano veramente scalze. Dai.

Puliamo via i nostri peccati

Puliamo via i nostri peccati, o paghiamo il prezzo dopo, con un sacco di interessi. Scegliamoci il massimo di male che possiamo tollerare, facciamo ascetici con una preghiera sincera nel cuore. Penitenza vi fa ben.

Il disegnatore migliore

scolz_susanDeming_nongiudicarmi

“Non giudicarmi”, dice Susan Deming, che taglia via an dett’ per usare stiletti

Il disegnatore migliore è GeovaIave l’eterno, Dio onnipotente…o tu? Ad esempio, l’intervento più popolare per le donne americane ed inglesi è di tagliare via un dito di piede per fare entrare meglio nelle sue scarpe (fatte di culatton che odiano donne). Ci sono almeno sette tipi d’intervento per “migliorare” i piè per scarpe. Allora, sei tu più intelligente di Dio? Hai TU scoperto un disegno che funziona meglio? Buahahahahaha

Secondo l’Associazione pediatrica statunitense, l’87 percento delle donne ha problemi ai piedi di indossare scarpe malevoli, come i tacchi alti scomodi. [1]

Benefici fisici

Ogni sacrificio crea frutto. L’andare scolz rafforza la memoria [1] (e perché stiamo vivendo, se non per approfondire la nostra memoria?), crea i piedi e gambe più forti nel mondo, alleva bambini più educati e intelligenti [1], atterra con 40% meno la scossa al corpo. Previene problemi cardiaci, funghi, le vene varicose, malattie da raffreddamento, a fa bene ai dischi intervertebrali.

______________________________________________________________________________

Ed adesso, un messaggio dai nostri sostenitori, Adidas©®™, New Balance, Co. Ltd©®™€£¥ e Scarpe©®™Ltd, Co.€£¥ [responsabilità über-limitata]:

Ma ci sono popoli estinti a causa del scemo capriccio di scalzismo

Ocio amici! Morirete senza scarpe, lo sapete.

sweatcrow2

Siberiani-americani, tutti scalzi e estinti

1c5688c07b3f6d9e28f7b2e2d29a00f9

Tutta l’India sta andando…en monega!!

scalza_seatherapy04

L’ultima peruviana, momenti prima di morire sulla negra spiaggia di iper-sorrisi causati dal scalzismo

scalzi_inca

Prima giocano a calcio, poi vanno tutti in ospedale (minchia! fa freddo all’altitudine di 2.400 metri)

scalza_dina_phalula

Africani spinti all’orlo d’estinzione a causa della moda “scalzismo”

scalzo_160618GibsonIMG_3088-1024x768


Elo drio aspetar l’ambulansa col so can’

Strage individuali

Steve Gibson sta morendo pianamente, un’ora dopo l’altra, già da 40 anni fa. Abita in Alaska dove il super-gelo causa cronico reumatismo, rovina le gambe e causa eventualmente un ictus mortale. Adesso lui sta facendo suo lavoro a una segheria, piangendo in ogni momento, perché (come spiega l’articolo), “guadagna troppo bene”.

scalza_lynne_allbutt

Atleta del campione Lynne Allbutt (gallese, Lina Tuttaculo) nel ultimo giro. Appena dopo di esser scattata in questa foto è morta di reumatismi, spine e chiodi nei piedi, l’AIDS e cancro pediatrico. RIPOSI IN PACE

Non dimentichiamo Simon Giardin che cammina scalzo da 13 anni fa in freddissima Canada e sta aspettando ancora tante malattie e eventualmente la morte. Anche dobbiamo stare attenti di non diventare scimmie transessuali a causa di seguire la moda.

Adesso torniamo al nostro programma:

_______________________________________________________________________

Campioni scalzi

C’è il rompitore di registrazioni irlandese Eamonn Keaveney che ha camminato più di mila chilometri su tutta l’isola d’Irlanda. Abbiamo anche Abebe Bikila, medaglia d’oro nel 1960, maratona. Zola Budd, campionessa sudafricana a 3000 metri, Sonny Molina con tre registrazioni Guinness, e Nellima Pudota che ha fatto 350 chilometri per aumentare la consapevolezza di…ho dimenticato, guardando quei fari. Eccetera eccetera, ad felicitas. Avete già capito.

Conclusione

Andiamo a fare penitenza e di essere semplici e felici. AMEN

§ E come sapreste la differenza? Nessuno lo sa quando vedono, per caso, assassini seriali in giro
Pubblicato in religione | Lascia un commento

Porta al tempio satanico a Firenze

Questi articoli falliscono apposta di menzionare il nome e la funzione veri del “Arco di Palmira” [1] [2]. Era la porta trionfale al tempio satanico mondiale mentre il regno di Babilonia dove i farisei, satanisti e canaaniti sacrificavano bimbi sul fuoco nella pancia di Molech. Vogliono, infatti, ricostruire mille di queste porte e l’hanno installato qualche porta in diversi posti nel tutto mondo.

I riti che combinavano in questo tempio erano macellazione (quindi il tempio era la macelleria proprio) e orgie con i soliti esperti di sesso anale. I riti succedevano nel mezzo dei gridi di bimbi, chi erano arrostati nella pancia di una statua caldissima di bronzo di Baal/Molech.

http://www.onuitalia.com/2017/03/28/g7-cultura-arco-palmira-ricostruito-piazza-signoria-firenze/

Nei tempi moderni

kaparot_yom-kippur-06-thumb-700x458

Kaparot, festeggiando il genocidio di Yom Kippur, uccidendo galli espiatori a satana

I mattatoi più grandi nel mondo appartengono per lo più ai farisei come Sholom Rubaskin, e la maggioranza di tutta la carne nel mondo probabilmente è kosher o halal*, quindi va molto crudele e in rito satanico.

 

Vicino questa porta a Firenze, c’è un ospedale dove incendiano cadaveri di bimbi? L’aborto va legale là. Non si vede una ragione ovvia per incendiare i cadaveri, per cui il 90% del peso è acqua, ma lo fanno lo stesso, se i bimbi non vengono venduti a pezzi. Le regole per l’aborto vengono dal talmud, come la regola che il bimbo non è umano finché la testa esce dalla vagina. Ma infatti, neanche quello viene molto rispettato, perché tanti di questi bimbi nascono vivi lo stesso.

maxresdefault

A distanza ravvicinata sembrerebbe così l’inceneritore Ladurner Cis spa montale, dove arrivano sacchi di cadaveri infantili dagli ospedali fiorentini Piero Palagi e Borgo San Lorenzo

montale

L’attuale inceneritore montale, “una società a responsabilità limitata”, da una distanza

Potrebbero essere anche altri modi sicuri di combinare i riti originali nel contesto moderno. Questi riti potrebbero guidarci all’apocalisse come ha descritto Giovanni Battista o la gloria eterna secondo il talmud.

____________________________
*l’islam essendo il talmudismo leggero
Pubblicato in religione | Lascia un commento

I dieci comandamenti giusti

Quali sono i dieci comandamenti giusti che non son cambiati da nessun gruppo a nessun motivo? Possiamo riferire alla versione di Textus receptus ed anche per cattolici (nella chiesa italica), senza le distorsioni per mangiatori di carne e protestanti (redazioni che si trovano nella traduzione di re Giacomo)…cioè Diodati 1835 e prima.

Non come biblisti ma cristiani

Dio ha condannato l’umanità prima di Noè e il diluvio, e Dio ha creato una nuova alleanza con Gesù, quindi, riguardiamo le leggi di Gesù e i nazareni e non l’intera bibbia; seguiamo l’esempio di Gesù e non tutti i nostri antenati prima di Lui nella bibbia o le loro leggi. Ci sono parti della legge vecchia dichiarate ancora obbligatorie pero, i dieci comandamenti incluse. Ci sono due versioni quasi uguali, prima di Esodo e poi di Deuteronomio. La prima viene addirittura dal dito di Dio e la seconda viene da Mosè con sue parole esplicative, quindi per me, la seconda va un po’ più dettagliato [Deuteronomio 5:7 – 5:21]:

7 Non avere altri dij nel mio cospetto. 8 Non farti scultura alcuna, immagine alcuna di cosa che sia in cielo disopra, nè di cosa che sia in terra disotto, nè di cosa che sia nell’acque disotto alla terra. 9 Non adorar quelle cose, e non servir loro; perciocchè io, il Signore Iddio tuo, sono un Dio geloso, che fo punizione dell’iniquità de’ padri sopra i figliuoli, fino alla terza e alla quarta generazione, inverso quelli che m’odiano; 10 e uso benignità in mille generazioni verso quelli che m’amano, e osservano i miei comandamenti. 11 Non usare il Nome del Signore Iddio tuo in vano; perciocchè il Signore non terrà per innocente chi avrà usato il suo Nome in vano. 12 Osserva il giorno del riposo, per santificarlo, siccome il Signore Iddio tuo ti ha comandato. 13 Lavora sei giorni, e fai ogni opera tua. 14 Ma il settimo giorno è il giorno del riposo al Signore Iddio tuo; non fare in esso lavoro alcuno, nè tu, nè il tuo figliuolo, nè la tua figliuola, nè il tuo servo, nè la tua serva, nè il tuo bue, nè il tuo asino, nè alcuna tua bestia, nè il tuo forestiere, che è dentro alle tue porte; acciocchè il tuo servo, e la tua serva, si riposino, come tu. 15 E ricordati che tu sei stato servo nel paese di Egitto, e che il Signore Iddio tuo ti ha tratto fuor di là con potente mano, e con braccio disteso; perciò il Signore Iddio tuo ti comanda che tu osservi il giorno del riposo. 16 Onora tuo padre e tua madre, come il Signore Iddio tuo ti ha comandato; acciocchè i tuoi giorni sieno prolungati; e acciocchè ti sia bene in su la terra che il Signore Iddio tuo ti dà. 17 Non uccidere. 18 Non commettere adulterio. 19 Non furare. 20 Non dir falsa testimonianza contro al tuo prossimo. 21 Non concupir la moglie del tuo prossimo; parimente non appetir la casa del tuo prossimo; nè il suo campo, nè il suo servo, nè la sua serva, nè il suo bue, nè il suo asino, nè cosa alcuna che sia del tuo prossimo.

Le parti interessanti secondo me sono:

  1. Nel primo comandamento i schei, lussuria, il scommettere ed altri vizi sembrano “altri dii” perché vengono adorati e glorificati lo stesso. La bibbia nomina queste cose anche come spiriti mali, demoni, il diavolo, Molech, Baal e Mammona e in questo contesto sarebbero altri dii (tranne di quello vero)

    merchant_toucan

    L’uomo tucanesco

  2. Il secondo va capito male dalle parte di protestanti (e prima gli iconoclasti) che vorrebbero distruggere tutte l’immagini e sculture divini che ci aiutano tanto a pregare e sentirci più vicino a Yahweh. In questo modo rovinano la bellezza della chiesa e delle nostre case per fare agenti del uomo tucanesco, Signor Gancio-naso. Ecco, se leggiamo le bibbie corrotte, questa parte va tradotta come “non creare nessuna bella arte che rappresenta niente” (!), un significato ovviamente assurdo. Nel secondo Dio ci comanda di non fare artisti? Pazzesco. Ma se capiamo bene il primo come è spiegato sopra, l’uso di sia (congiuntivo, caso ipotetico), va così: “Non fare le belle arti su di lussuria, ricchezza, e assuefazioni, che sarebbero idoli falsi e dii celesti se fossero dii veri, ma che non sono. Atu capì?
  3. Abbiamo cambiato il giorno di riposo nel Sinodo di Laodicea mentre il regno di un imperatore pagano che voleva separarci dagli abitudini dei farisei e allo stesso tempo, continuare la persecuzione di cristiani! Il giorno di riposo rimane sabato. (È vero che i tucaneschi sono di schifo, ma siccome fanno, secondo il talmud e kaballah un metà bene e un metà male [che il male va tanto più avanti], non dobbiamo rinunciare tutto che fanno i farisei, ma solo quella metà male che hanno.) Non è un segreto: la bibbia dice cinque volte cos’è il giorno di riposo. La chiesa cattolica confessa cos’è il giorno di riposo. Non esiste neanche un dibattito – il giorno è sabato! La domenica (il giorno della risurrezione, il giorno del sole/Sonntag/Sunday [inglese, “soledì”/”Figliodì”]. ) La creazione e cosmologia è fondamentale alla nostra fede, e “soledì” viene prima di lunedì. Il nostro sole, il figlio di Dio, viene prima della luna. Il primo giorno della settimana deve essere la domenica, e dobbiamo riposare come Dio ha riposato – sul sabato. Il testo originale di Textus Receptus usa l’ebraico (il testo masoretico) e in questa frasetta l’ha usato esplicitamente la parola sabato (שַׁבָּת) e il Diodati l’ha tradotto giustamente come “il giorno di riposo”

diecicomandamenti2

papa-bergoglio-spl509601_006_modificato-2I dieci comandamenti secondo Vaticano II sono così, ed ecco. Il primo dà invece l’impressione: “Non adorate o glorificate un altro aspetto di Dio di un altra chiesa”. Oppure “Non credete in niente di un altra chiesa tranne la nostra”. Ma come abbiamo visto, la bibbia vera sembra preoccupato con quelli che adorano ricchezze e potere che hanno lussuria e avidità nel cuore. Non parla mica di buddhismo, daoismo, o induismo, che c’erano in esistenza secoli prima della chiesa cattolica e c’erano al tempo di scrivere la bibbia. Ma sicuramente quando voi incontrate qualcuno che ripete “Non avrai altro Dio fuori di me”, e sempre quando vede un’altra religione che è, a volte, valida come una pratica o almeno valida in qualche aspetto. In altre parole, non abbiamo mai visto nella tradizione cattolica e della chiesa antica denunci contro induismo, buddhismo, o daoismo, ma c’è tanto, invece, contro ogni tipo di satanista, farisei o materialista e ci sembra ovvio perché la chiesa moderna vorrebbe silenziosamente e lentamente cambiare questa enfasi.

Il terzo è il sabato, ma ovviamente la chiesa moderna non vuole confessare che il vero comandamento va così (ma confessano se la chiedete). Perché? Diremmo è a causa della “mafia”, cioè la massoneria che è molto legato con i gesuiti che hanno corrotto in una certa misura la nostra tradizione. Loro vogliono mettere il sole fisico nel mezzo di tutto, la sua cosmologia incluso, per onorare Lucifero. Il “soledì” dovrebbe essere un giorno un po’ disgustoso, perché dobbiamo rimetterci a lavorare dopo la fine settimana.

Gli altri comandamenti invece sembrano tutti giusti.

OM ed Amen

Pubblicato in religione | 1 commento