Qual è la bibbia originale?

bibbia_giovanni_diodati
C’è l’abbiamo tantissime versioni della sacra bibbia, ed esce per forza la domanda, “Ma qual’è la migliore? Qual è la vera?” La risposta è semplice: tutte le edizioni di Diodati fino 1835. Preferisco la 1835 (qui in un unico documento pdf o qui in capitoli separati). Se preferite quella più vecchia ma ancora leggibile scaricate la 1641 [fonte]. Ancora meglio, possiamo usare un’applicazione cellulare che non ha gli errori del documento pdf come questo o questo. Un’applicazione per cellulare che va benissimo si trova qui.

Le idee fondamentali da afferrare sono:

  1. Legalmente, nessuna bibbia con un diritto di stampa (©) può essere vera
  2. La fonte deve essere solo Textus Receptus, ed ogni versione basata su oppure influenzata dei testi pagani/egiziani/alessandrini di Westcott Hort (cioè da Vaticanus e/o Sinnaticus) è falsa. Anche il testo maggioritario è inferiore di TR

Diritto di stampa

La legge di diritto di stampa impone che almeno il dieci percento dei contenuti siano diversi nel senso di significato e non solo la dicitura o formulazione delle frasi. Quindi, è assolutamente necessario usare una bibbia nel pubblico dominio.

Westcott Hort, Vaticanus e Sinnaticus

Le versioni basate su questi testi combinano l’errore tipo “più vecchio = più originale”. Infatti, con la bibbia, il contrario è la verità: il testo più usato e quindi più copiato, tradotto, e diffuso è quello vero. Vaticanus e Sinnaticus sono testi dai seguaci di Origen, che non era neanche un cristiano, e che voleva negare la divinità di Gesù. Quindi, incidentalmente, è molto strano che questi formano la base della bibbia cattolica. Ma, ad essere onesti, quasi tutte le bibbie in giro, nei recenti cento anni in quell’età vicino l’apocalisse, sono basate di questi.

Bibbie di Altre sette

Sono confermati di essere dalla massoneria le sette dei mormoni e testimoni di Geova. I fonditori di quelle sette sono dichiarati a cielo aperto di essere massoni. La massoneria è una mafia per bianchi che cercano di diventare farisei. Ovviamente le sue versioni della bibbia sono false e molto sconsigliabili, anche prima di dargli un occhio.

La bibbia cattolica

La Diodati è infatti una bibbia cattolica, ma in quel tempo erano due zone della chiesa ufficiale, quello di Roma e l’altro della chiesa italica. La nuova ed universale bibbia cattolica, invece, ed anche quella di quei tempi antichi a Roma, è basata di Vaticanus e Sinnaticus, cancellando per motivi dottrinali oltre di sei mila frasette della bibbia originale e cambiando tanto tanto altro dentro e quindi è sicuramente sconsigliabile.

Perché l’hanno cambiato?

L’imperatore Claudio Flavio Giuliano era un pagano chi voleva sottomettere i Cristiani e perciò ha fatto il cambiamento del sabato (lett. “giorno di riposo”) al giorno del sole, la domenica, perché effettivamente pagani sono luciferini e adorano il sole fisico come un simbolo di lucifero. La chiesa cattolica ha cambiato l’idea di battesimo un po’, da non solo un affermazione da un adulto nuovamente dedicato in Cristo (che è il concetto biblico), ma anche un affermazione della famiglia che afferma la scelta di educazione per un figlio.

Perché l’hanno salvato?

La bibbia è un libro molto difficile di decifrare, e in una società buona e giusta, un uomo non deve essere un verme di libri, ma un credente fedele e un contadino bravo. Quindi, mentre la nostra età dorata, l’epoca medievale, la bibbia era proibita. Questa proibizione continuava per 900 o mille anni per fare che dilettanti non girassero, pretendendo di essere traduttori o esperti di letteratura antica. Vediamo che non abbiamo sofferto a causa di questa legge, ma abbiamo avuto invece una società buona e giusta, con una gente umile e capace.

Martin Lutero, a pagamento e sostegno di farisei, andava ad aggredire la santa chiesa contro le sue corruzioni per promuovere corruzioni ancora più cattive. Era lo stesso dibattito o conflitto che abbiamo già visto nella rivoluzione francese fra i giacobini e i girondini, uguaglianza e gerarchia. È assurdo dire che un contadino può capire la bibbia o qualunque testo antico come un professionista che lavora in biblioteca o che fa traduzioni. Ma, ironicamente, le bibbie migliore esistono grazie a ugualitari, pervertiti e farisei che volevano testi che sembrano molto facili a capire, in uno stile molto artistico e convincente per ingannarci che potremmo essere capaci di capire una serie di testi che attraversano centinaia d’anni di storia, scritto in due diverse lingue e in qualche stilo secondo le diverse età e manieri dei diversi scrittori. Ci sono esperti di ogni mestiere, e ognuno col suo mestiere deve rispettare gli altri, e è questo che ci insegna il quarto comandamento e la gerarchia.

Quindi, insomma, mi raccomando. In generale, va meglio di non leggere la bibbia da soli e di leggere, invece, articoli da esperti in cui avete fiducia. Ma se dovete provare a leggerla da soli, perché vorrete controllare un esperto sospetto o perché non trovate nessuno affidabile, leggete la Diodati.

OM ed AMEN

Questa voce è stata pubblicata in religione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...