Allen Ginsberg era un pedofilo

sì, sicuramente, ginsberg era un pedofilo.

“bambino, dammi il tuo culo” – ginsberg (lui ha letto come poesie a NAMBLA).

“lui era un pedofilo, ed era eccezionalmente aggressiva della sua costante ricerca di ragazzi minorenni.” andrea dworkin [1]

“ho un desiderio sessuale per bambini” – ginsberg [2]

“Ragazzi e ragazze in età prepuberale non devono essere protetti da grandi pelosi te e me, faranno abituare il nostro amore in due giorni a condizione che le adulti di controllo smetterà di fare quei rumori isteriche che fanno tutto il suono sensuale come lo stupro.” – ginsberg [3]

anche si può consultare questi collegamenti:

http://www.theawl.com/2010/08/burroughs-and-ginsberg-literary-heroes-and-totally-gross-sex-predators

anche ci sonno commenti di ex amici, ad esempio di steve silberman qui e di tom dark / carolyn cassady qui.

sua pagina su NAMBLA (NAMBLA è una organizzazione molto chiuso, e è molto difficile diventare un membro.)

allora, non è consigliabile leggere le opere di ginsberg. io sono un traduttore, devo intendere non solo il testo che sto traducendo, ma anche il tutto sfondo. così faccio il tradurre molto migliore che altri. semplicemente, se non ci piacesse i pedofili, anche non ci piaceremmo (con una comprensione profonda) le opere di loro.

Questa voce è stata pubblicata in culattoni, ebrei, pedofilia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...